Edizione 2021
  • Martedì 26 Ottobre 2021
  • 14:00 - 16:30
  • Memo
  • Sala Mimosa Pad B6
  • italiano

A cura di: ANIE FEDERAZIONE  

Il tema delle semplificazioni autorizzative degli impianti FERNP e dello STORAGE ha assunto negli ultimi anni un ruolo centrale per il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione al 2030. Il concetto di sostenibilità sta assumendo un significato sempre più ampio: sostenibilità ambientale, paesaggistica, ecosistemica, energetica. Come coniugare tutte queste esigenze nella fase di presentazione e di valutazione delle istanze autorizzative? Il paesaggio, l’ambiente, l’ecosistema sono tutti sottoposti a mutamenti continui. Così come il mare modella le coste, il vento la roccia, i corsi d’acqua il terreno ed il sottosuolo, i terremoti l’orografia del terreno, etc, anche l’agire umano apporta mutamenti, che sono ,però, funzionali al benessere di coloro che abitano i territori. Il convegno vuole fornire, partendo dallo stato dell’arte sul permitting, spunti di riflessione di come stia cambiando alla luce delle semplificazioni introdotte negli ultimi mesi l’approccio da parte di tutti gli attori in gioco per l’individuazione di soluzioni convergenti che ottemperino alle diverse esigenze.

Modera
Romina Maurizi, Quotidiano Energia

Registrazione

Stato dell’arte delle autorizzazioni
Alessandro Marangoni, Althesys

La transizione rinnovabile: il punto di vista delle regioni
Roberta Lombardi – Regione Lazio 
Antonio Martini, Regione Sicilia

Tavola rotonda associazioni:

Alberto Pinori, Anie Rinnovabili
Paolo Taglioli, Assoidroelettrica
Andrea Zaghi, Elettricità Futura
Nicola Bertinelli, Coldiretti
Stefano Ciafani, Legambiente
Simone Togni, Anev

Fabio Pierangeli, Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali

Rosaria Fausta Romano, Ministero della Transizione Ecologica (*)

Chiusura

(*) in attesa di conferma