Innovazioni

“Dopo aver partecipato come espositore alla scorsa edizione di Key Energy la nostra azienda ha deciso di espandere lo staff e creare una squadra di lavoro appositamente per il mercato italiano, con tanto di country manager e un ingegnere tecnico dedicato”.

Valter Pische, Sales Manager Southern Europe di GoodWe esprime così la propria soddisfazione rispetto alla trascorsa esperienza in fiera, confermando la presenza per il 2019. “Lo scorso anno – aggiunge - Key Energy ci ha permesso di conoscere molti potenziali partner anche esteri in visita allo stand. Inoltre, grazie alla collaborazione con i principali player italiani nel settore dell’energia solare incontrati in fiera, avremo modo di approcciare mercati per noi nuovi, alcuni in Europa e altri nell’area mediterranea e in Africa”.
L’azienda, specializzata nella produzione di inverter di nuova generazione per l’accumulo di energia solare, punta a rafforzare la presenza del brand sul territorio italiano. “L’Italia – precisa Pische – è un paese che incentiva fortemente l’utilizzo di energia fotovoltaica autoprodotta. Per questo siamo a Key Energy con numerose novità, alcune delle quali destinate anche all’utenza medio-piccola”.
L’ultimissima novità è infatti il modello XS GoodWe, un inverter solare ultracompatto per l’impiantistica residenziale, “dal peso ridotto, in grado di ricevere istruzioni via Lan e WiFi e con dimensioni pari a un foglio in formato A4”.
Tra le altre novità in vetrina a Key Energy, l’inverter SDT G per impianti residenziali e commerciali, tra i più efficienti ad oggi sul mercato; l’inverter ibrido EH monofase; gli inverter BH e BT dotati di batterie ad alta capacità di accumulo; la Serie SH5000, con sistema integrato comprensivo di inverter, caricabatterie e batterie, “compatto – puntualizza il sales manager - elegante e installabile in interno ed esterno a qualunque condizione climatica”.